Coronavirus, domani riaprirà il Pronto soccorso dell’Ospedale di Codogno. Off-limits dal 21 febbraio dopo il ricovero del primo contagiato italiano

dalla Redazione
Cronaca

Dopo oltre 100 giorni riaprirà domani il pronto soccorso dell’ospedale di Codogno. Era stato chiuso il 21 febbraio dopo il ricovero del cosiddetto ‘paziente 1’, il primo caso di Coronavirus in Italia. In queste ore si sta completando l’organizzazione della struttura, tenendo conto, soprattutto, delle misure anti-Covid che dovranno essere applicate come il distanziamento tra i malati. Il pronto soccorso, subito dopo la chiusura, resasi necessaria per fermare i contagi tra pazienti e personale sanitario, era stato sottoposto a una doppia sanificazione. In questi giorni, in vista delle riapertura disposta dalla Asst di Lodi, i locali sono stati sistemati predisponendo percorsi diversi per pazienti sospetti Covid e pazienti no-Covid. Anche tutto il personale è stato formato per affrontare possibili casi di contagio.