Coronavirus, quattro regioni del Nord chiedono l’isolamento per i bambini cinesi che rientrano in Italia. Zaia: “Vogliamo dare una risposta all’ansia dei genitori”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

I governatori di quattro Regioni (Veneto, Lombardia, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige) hanno scritto una lettera al ministero della Salute chiedendo che il periodo di isolamento per il rischio di contagio da Coronavirus, previsto per chi rientra dalla Cina, sia applicato anche ai bambini che frequentano le scuole italiane. “Non c’è nessuna volontà di contrapposizioni politiche, né tantomeno di ghettizzare: vogliamo solo dare una risposta all’ansia dei tanti genitori visto che la circolare non prevede misure in tal senso” ha detto il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia (nella foto).