Dalla Chiesa porta Cairo in tribunale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

di Angelo Costa

Se La7 dovesse cassare Settima Onda sarà scontro. Rita Dalla Chiesa è furiosa. Il continuo slittamento del suo programma pomeridiano le sta facendo perdere la pazienza. La conduttrice che per La7 ha lasciato Mediaset e Forum ha confermato di aver ricevuto indicazioni in tal senso a livello informale e verbale. «Se dovessi ricevere una conferma scritta – ha sottolineato la conduttice – e l’ipotesi di cancellazione dovesse risultare ufficiale, allora sarò costretta a portare Urbano Cairo e la sua rete davanti i giudici». In sua difesa è sceso in campo l’agente Lucio Presta: «Si tratta di una trasmissione del pomeriggio alla quale Rita ha lavorato con grande impegno e passione e che, dopo alcuni rinvii, era pronta per il decollo, a presidio del pomeriggio della rete. Non si può credere che all’ultimo momento, pare per motivi di budget, l’attività artistica e l’immagine di Rita possano subire un danno tanto grave quanto ingiustificato».

Il Segreto di Retequattro
Il Segreto, la soap fenomeno televisivo dell’anno, ricomincia su Retequattro dal 9 dicembre, tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, alle ore 19.40. Oltre ad ascolti tv sorprendenti, la serie iberica raccoglie numeri significativi anche sul web e nel mondo social: 78mila le pagine VideoMediaset viste ogni giorno nel solo mese di novembre; oltre 200mila fan sulle varie pagine Facebook dedicate; 10mila i follower sull’account Twitter italiano.

Infinity dall’11 dicembre
Si avvicina il lancio di Infinity, l’offerta video on demand di Mediaset comprensiva di 5mila titoli tra film, serie tv, fiction e cartoni animati. L’offerta partirà l’11 dicembre: gli utenti potranno provare il servizio gratuitamente per un mese; successivamente il costo mensile sarà di 9 euro, senza obbligo di rinnovo. Per provare l’offerta occorre diventare fan della pagina Facebook di Infinity.