Del Noce Angels, Daniele la migliore. Eleonora con Storie Vere vola con gli ascolti Bene la Balivo. Isoardi così e così. Maya bocciata

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nate come le Del Noce Angels, oggi sono tutte e quattro dei volti noti della tv. Le abbiamo viste per dieci anni e più. Ma non tutte possono dire di aver preso la laurea con 110 e lode. Eleonora Daniele e Caterina Balivo sono diventate due conduttrici da super ascolti. La bionda si è consacrata con le sette edizioni consecutive di Unomattina. Da due anni a questa parte si sta togliendo tante soddisfazioni con Storie Vere, il programma da oltre il 20% che ha ridimensionato un po’ gli ascolti di Mattino 5, il competitor del Biscione. La Daniele è andata bene anche nell’edizione estiva della Vita in diretta, nonché nell’edizione di Linea Verde da lei condotta. Gli ascolti continuano a premiarla. L’ex Gf piace alle nonne e ai nipoti. Va a gonfie vele anche Caterina Balivo, nonostante il passaggio da Raiuno a Raidue sia stato inizialmente preso non bene dalla conduttrice. Ma il suo Detto e Fatto si sta imponendo come uno dei programmi più seguiti del pomeriggio e la sua dimensione di star della seconda rete le permette di vivere di rendita. È molto stimata dal direttore della rete ammiraglia di Viale Mazzini che la vorrebbe su Raiuno, ma Angelo Teodoli il direttore di Raidue se la tiene stretta e non la molla, se non in prestito per qualche trasmissione. Elisa Isoardi è invece finita ultimamente nel calderone. La conduzione di Unomattina, dopo stagioni positive, ha lasciato qualche perplessità nell’ultimo anno da lei condotto per qualche assenza di troppo. Alla fine si è trovata la giusta soluzione: le è stato affidato un programma in un orario più consono alla sveglia. Ma A conti fatti – seppure Giancarlo Leone abbia dichiarato di essere felice degli ascolti – non ha bucato il video. Qualche maligno inoltre ha voluto minare ingiustamente la sua credibilità con la storia del fidanzamento con Matteo Salvini. La Isoardi è in un momento delicato, con il contratto Rai in scadenza, tuttavia non va bocciata completamente. Quando sostituì Antonella Clerici alla Prova del cuoco andò molto bene. Delle quattro Del Noce Angels è Veronica Maya che invece esce peggio. Lo Zecchino d’Oro ha avuto risultati contrastanti, così come non ha convinto al massimo neanche Verdetto finale. Si è riscattata a Tale e Quale Show, perché ha dimostrato di cavarsela anche come showgirl. Purtroppo l’incidente dei seni al vento l’ha fatta finire nell’occhio del ciclone. Ora cerca rivincite ad Agon Channel, ma così rischia di sparire completamente dalla tv che conta.

Ballarò allunga
Quando sembrava che Giovanni Floris fosse pronto all’aggancio di Massimo Giannini, ecco che Ballarò si scuote e si riporta a una distanza di sicurezza nei confronti di diMartedì: 1.620.000 spettatori, share del 6,96% contro 1.191.000, share del 5,55% di Floris.

I PRIMI 40 ANNI DI STEFANIA LIPPI
Fu Fabio Fazio a scoprirla e lanciarla al grande pubblico con i collegamenti da Quelli che il calcio. Poi però Stefania Lippi – figlia di Marcello, il ct azzurro campione del mondo – ha scelto altre strade alla tv. “Preferisco vivere” ha risposto a chi le offriva presenze in trasmissioni. Sabato festeggia i suoi 40 anni a Roma in una grande festa che conta più di 350 invitati. Molti vip, personaggi dello spettacolo e soprattutto del calcio. Ma niente tv.