Di Maio nuovo re Mida degli ascolti. In Tv l’esponente del M5S va forte come Salvini. Il 10% dei dipendenti Rai sono in causa con l’azienda

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

C’è un nuovo Salvini che buca il video e che ora diventerà un problema per Casaleggio e Grillo vietargli la tv. Si tratta di Luigi Di Maio. Il vicepresidente della Camera – e stando alle voci di corridoio probabile candidato premier nelle liste del Movimento 5 Stelle – ogni volta che si presenta ospite in trasmissioni televisive la curva degli ascolti si impenna. Giovedì sera la sua presenza (con Travaglio) dalla Gruber è stata vincente: Otto e mezzo ha raggiunto 1,5 milioni di spettatori e il 5,83%, battendo il competitor Dalla vostra parte (1,231 milioni e 4,84%).

LE SPINE DELLA RAI
Il dg Rai Campo Dall’Orto farà sicuramente le nuove nomine. Non a breve ma quando avrà pieni poteri con la nuova legge. Tuttavia non va dimenticato che a Viale Mazzini il 10% dei dipendenti, tra interni e esterni, ha una vertenza in atto con l’azienda. E poi ci sono i casi di ricollocazione di Mauro Mazza e Lorenza Lei.

IL GF PIACE AI GIOVANI
Partenza tra luci e ombre per il Grande Fratello. Ma la puntata dell’entrata nella Casa, è risaputo, non è che appassioni più di tanto, anzi è la più noiosa. Gli ascolti non sono stati da champagne: 3.428.000 spettatori pari al 22,21%. La prima serata un po’ in tono minore (16,84%) rispetto a Provaci Ancora Prof 6 di Raiuno che ha conquistato 5.418.000 spettatori (22,37%). Primato invece in seconda serata: 19,3% contro il 13,89% di Porta a Porta. Ma i risultati migliori arrivano dal target giovani con un boom di ascolti: 36,4% di share sul pubblico 15-19 anni e 29,5% tra i 15-34enni. Su Twitter, sono stati 80.000 mila i tweet nel corso della diretta. Secondo Sky il numero di abbonati che hanno visto il Gf è calato di 700mila unità, rispetto alla prima puntata dello scorso anno. Calo dovuto probabilmente alla fuga dal canale 105.

X FACTOR REGGE L’URTO
Almeno stando ai dati della prima puntata la concorrenza del Gf non ha inciso molto sui telespettatori di X Factor. La media di ascolti di Sky Uno è stata di 949.000 e 3,72% di share. Meglio del concerto di Bennato su Raitre (2,98%) e di Piazzapulita su La7 (3,6%, battuta da Virus su Raidue 4,67%), e anche della precedente settimana (3,56%). Ottimo risultato su Twitter: 95.000 tweet. Il talent di Sky però non ha fatto meglio della scorsa edizione (ha perso 100 mila spettatori). La medesima puntata del 2014 era stata vista da 1.040.000 telespettatori (3,84 di share).

ECCO FAZIO E PEREGO
In questo week end si alza il sipario su altri due programmi su cui Viale Mazzini punta molto. La nuova Domenica In con Paola Perego e Salvo Sottile, nonché Maurizio Costanzo come capo degli autori e Giampiero Galeazzi con la sua finestra sul calcio e Che tempo che fa con Fabio Fazio col doppio appuntamento di sabato e domenica sera. Grandi ospiti nella trasmissione di Raitre prodotta da Endemol Italia: Riccardo Scamarcio, Flavia Pennetta, Fabio Aru, Nino Frassica, Giorgio Aliprandi al sabato; Giovanni Trapattoni, Yanis Varoufakis e i Negramaro la domenica. Nel cast Filippa Lagerback e Luciana Littizzetto.