Diritti tv, finanzieri nelle sedi delle società di serie A e B. Perquisita anche la sede della Lega Calcio a Milano

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La Guardia di Finanza è piombata nelle sedi di alcune società di calcio di serie A e B in merito all’indagine sui diritti televisivi. Il blitz, risale a venerdì scorso, e la procura di Milano indaga per turbativa d’asta, turbata libertà degli incanti e ostacolo all’attività degli organi di vigilanza, in relazione alla compravendita dei diritti televisivi avvenuta la scorsa primavera.

Sempre venerdì è stata perquisita la sede di Milano della Lega Calcio. Le indagini puntano a far luce anche sulla società Infront, presieduta da Marco Bogarelli, advisor della Lega Calcio.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quel bivio tra il M5S e il Ponte sullo Stretto

Nei sondaggi della Ghisleri e Pagnoncelli non c’è traccia, ma in Italia non c’è partito che sta crescendo più di quello del cemento. I soldi del Recovery Plan permetteranno di aprire cantieri ovunque, e come da tradizione c’è la fila per costruire quello che capita,

Continua »
TV E MEDIA