Domenica dei miracoli in serie A. Riecco Zemanlandia: arriva la prima vittoria sul campo del Pescara (5-0 al Genoa). E per l’Inter decide una rete di Gabigol

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Domenica dei miracoli in riva all’Adriatico. Perché il ritorno di Zdnek Zeman a Pescara coincide con la prima vittoria del Delfino. Il Pescara ha sconfitto per 5-0 il Genoa, ottenendo la prima vittoria sul campo. L’altra vittoria era arrivata a tavolino sul Sassuolo. Zemanlandia si è ripresentato a Pescara con il solito 4-3-3, marchio di fabbrica, facendo tornare il sorriso ai tifosi abruzzesi.

Giornata indimenticabile anche per Gabigol. L’attaccante brasiliano dell’Inter, finora impalpabile anche perché ha giocato pochissimo, si è sbloccato a Bologna col suo primo gol in maglia nerazzurra. Una rete (a porta vuota) pesante che vale la vittoria per 1-0 e tre punti fondamentali per l’Inter che così può continuare a sognare l’Europa che conta. Gabriel Barbosa è arrivato in Italia per 26 milioni di euro. Acquistato dal Santos ma utilizzato col contagocce. Il suo primo gol arrivato a Bologna porta alla memoria un fenomeno vero, Luis Nazario da Lima, semplicemente Ronaldo, perché anche lui siglò la sua prima rete italiana allo stadio Dall’Ara. Ma questa è un’altra storia. Il paragone, che molti tifosi nerazzurri hanno azzardato sui social, è assolutamente improponibile.