Doppio attentato a Baghdad. Oltre 20 morti in due diversi attacchi. In azione un kamikaze e un’autobomba

dalla Redazione
Mondo

Un doppio attentato ha causato oltre 20 morti a Baghdad, in Iraq. Il bilancio delle vittime potrebbe ancora essere provvisorio. Si sarebbe trattato di due attacchi kamikaze a nord della capitale. Uno è stato compiuto nelle vicinanze della caserma dell’esercito a Taji, a nord di Baghdad. Qui un kamikaze si è fatto esplodere. Mentre l’altro attentato è avvenuto nella zona di Nuova Baghdad (Baghdad Jadida), sobborgo della capitale, dove un’autobomba è esplosa uccidendo 10 persone. A darne notizia la tv al Manar degli Hezbollah libanesi. Un bilancio che si fa sempre più drammatico quello del terrore in Iraq: 867 iracheni sono stati uccisi e altri 1.459 sono rimasti feriti per atti di terrorismo, violenze e conflitti armati nel mese di maggio 2016 secondo la missione di assistenza delle Nazioni Unite in Iraq (Unami).

(Foto archivio)