Due manager russi di un famoso social morti in un incidente: continuano i decessi sospetti

Due manager russi morti in uno strano incidente che ha arricchito la vicenda di diversi sospetti viste gli ultimi decessi di oligarchi.

Due manager russi morti nelle ultime ore: la notizia viene riportata dai media russi e riguardano due esponenti importanti del social russo Vkontakte. Giallo sull’incidente che li ha coinvolti.

Due manager russi di un famoso social morti in un incidente: continuano i decessi sospetti

Due manager russi di un famoso social morti in un incidente

Vladimir Gabrielyan e Sergey Merzlyakov, rispettivamente il vice amministratore delegato e un altro top manager del più famoso social network russo, VKontakte, sono morti in un incidente nella mattina di martedì 7 giugno 2022.

Immediatamente dopo la notizia della morte dei due manager russi, si è parlato di un incidente sospetto. Secondo quanto riportano i media russi, l’incidente è avvenuto nei pressi di Shoina, sulla costa che affaccia sul Mar Bianco della penisola di Kanin, a nord del Circolo polare artico. In questa zona quasi disabitata e gelida i due, per motivi non noti, avrebbero preso parte a una spedizione non meglio specificata su mezzi fuoristrada anfibi Sherp.

“Questa mattina – si legge nel comunicato di VKontakte – sono emerse notizie molto tristi sulla tragica morte di Vladimir Gabrielyan e Sergey Merzlyakov in un incidente. Siamo in lutto con le loro famiglie e i loro amici”. Secondo la ricostruzione riferita dall’agenzia russa Ria Novosti, Gabrielyan e Merzlyakov partecipavano a una spedizione su veicoli fuoristrada anfibi.

Continuano i decessi sospetti

Nelle ultime settimane, diversi oligarchi russi sono stati trovati morti in varie parti del mondo o si sono volatilizzati nel nulla. Si tratta di personaggi che ricoprivano incarichi di rilievo nella Federazione Russa e che era o erano stati funzionari della Gazprom, imprenditori di attrezzature mediche o, come ne caso di Protosenya, vicepresidente della società di gas naturale Novatek.

Dunque, i due manager di Vkontakte si aggiungono a una lunga lista di morti sospette di importanti personaggi russi, molti collegati a Putin. Da chiarire, nelle prossime ore, l’incidente che ha colpito i due manager che già sono circondati da ombre e sospetti.

Leggi anche: Oligarchi russi, un altro morto: chi è Alexander Subbotin avvelenato dal veleno di un rospo

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram