Due mesi di gol non fanno Nazionale. Ventura scarica Balotelli: “Se non è convocato deve farsi delle domande”

dalla Redazione
Sport

Nell’elenco dei convocati dell’Italia di Giampiero Ventura spicca un’assenza, quella di Super Mario Balotelli. Il ct della Nazionale gli ha infatti preferito Simone Zaza e Manolo Gabbiadini per le partite contro Liechtenstein (valida per la qualificazione al Mondiale) e la Germania (amichevole). All’attaccante non è bastato un avvio di stagione scintillante con la maglia del Nizza, capolista nella Ligue 1 francese. Ventura non si è comunque tirato dalle spiegazioni: “Se Mario non è in Nazionale non è per motivi tecnici qualitativamente è un giocatore importante, ma se chiunque parla di lui mette in discussione mille altre sfaccettature, è evidente che debba farsi delle domande”.

Il commissario tecnico degli azzurri ha inoltre ricordato: “Ha ripreso a giocare da due mesi dopo essere stato fermo un anno e mezzo e non si può pensare che in due mesi possa cambiare la storia di una persona. Avrò un colloquio con lui per capire la sua voglia di mettersi in discussione”. La porta non è però chiusa del tutto: “Abbiamo due mesi e mezzo davanti e c’è un incontro già programmato, quello che conta è la Nazionale, la sua immagine, i risultati, chi sono i protagonisti lo dice il comportamento e la qualità di ognuno”.

Per quanto riguarda i prossimi impegni, Ventura ha spiegato con schiettezza: “Al posto della Germania avrei preferito un’amichevole di spessore diverso  per permettere ai giocatori di andarsi a confrontare in maniera graduale. Non credo sia la nazionale migliorare da affrontare soprattutto per far giocare i giovani”.

Ecco la lista dei convocati della Nazionale
Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus),Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Genoa).
Difensori: Luca Antonelli (Milan), Davide Astori (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Matteo Darmian (Manchester United), Mattia De Sciglio (Milan), Armando Izzo (Genoa), Alessio Romagnoli (Milan), Daniele Rugani (Juventus), Davide Zappacosta (Torino).
Centrocampisti: Danilo Cataldi (Lazio), Daniele De Rossi (Roma), Roberto Gagliardini (Atalanta), Marco Parolo (Lazio), Marco Verratti (Paris Saint Germain).
Esterni: Federico Bernardeschi (Fiorentina), Giacomo Bonaventura (Milan), Antonio Candreva (Inter), Lorenzo Insigne (Napoli), Matteo Politano (Sassuolo), Nicola Sansone (Villarreal).
Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Eder Citadin Martins (Inter), Manolo Gabbiadini (Napoli), Ciro Immobile (Lazio), Leonardo Pavoletti (Genoa), Simone Zaza (West HamUnited).