Ecco le Iene, J-Ax vede i Sorci Verdi. Lo show del rapper si sposta al martedì sera. Al lunedì sbarca il programma più visto di Italia 1

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

di MARCO CASTORO

Lunedì arrivano le Iene e J-Ax vede i Sorci Verdi. I vertici di Raidue hanno spostato il programma di seconda serata condotto dal rapper dal lunedì al martedì. Invertendo lo spazio in palinsesto con 2Next, il talk sull’Economia condotto da Annalisa Bruchi. Il motivo è stato proprio quello di evitare un bagno di sangue dal punto di vista degli ascolti. Le Iene Show sono un avversario molto forte. Teo Mammucari, Ilary Blasi e il Trio Medusa non vanno più in onda la domenica sera ma il lunedì in prima serata (e in seconda visto che finiscono alle 24:30). Nei due appuntamenti domenicali il programma cult di Italia 1 ha totalizzato una media di 11,2% di share e 2 milioni di telespettatori. Il posto delle Iene la domenica sera viene preso da un’altra Iena, Nadia Toffa che con Open Space si mette in proprio. Il papà delle Iene, Davide Parenti, lancia una nuova sfida. «In una tv che è fatta di format che si ripetono uguali in tutti i Paesi noi cerchiamo di fare qualcosa di originale, bello e con energia. Speriamo di farlo con la stessa passione con cui da 18 anni facciamo Le Iene». Lo studio televisivo come una piazza aperta per discutere tutto ciò che fa notizia, non solo su quotidiani e tv ma soprattutto sul web. Ora che passa al martedì J-Ax non potrà più sfruttare il traino di Pechino Express, ma si affiderà alla scia di Stasera tutto è possibile, il game-reality show di Raidue che sta avendo un buon successo.

THE VOICE SENZA PACE
Dopo che uno dei protagonisti del talent di Raidue, J-Ax, ha acceso la miccia sul fatto che i vincitori non vendono un disco, c’è molto fermento tra gli organizzatori del programma. La rete, la società di produzione Toro che si occupa del casting e la casa discografica Universal che fa incidere il disco al vincitore e ha il dovere di lanciarlo in orbita. Che cosa cambierà? Per il momento le certezze sono poche. Tra i coach non ci sarà più Noemi, ma non tornerà neanche Raffaella Carrà, uno dei volti protagonisti delle prime edizioni del talent. In bilico Piero Pelù e lo stesso J-Ax, i due punti di forza del programma. Anche i due Facchinetti lasceranno il posto a qualche new entry.

SCAPPO DALL’ISOLA
Potrebbe essere questo il nuovo slogan del telespettatore che si è sintonizzato sull’Isola di Adamo ed Eva, spinto dalla curiosità del format internazionale più chiacchierato dell’anno, il programma condotto da Vladimir Luxuria che mette a nudo un uomo e una donna. La prima puntata trasmessa da Deejay Tv Canale 9 è stata vista da 656 mila telespettatori con uno share dell’1,4%. Ma nella stessa sera al secondo episodio 100 mila spettatori si sono persi nei meandri del telecomando. O sono andati a ninna.

LE DIMISSIONI DI MARINO
Questa mattina guardare gli ascolti tv sarà un test molto importante. Perché ieri sera i talk del giovedì hanno lavorato sull’attualità più stretta, le dimissioni del sindaco di Roma arrivate pochi minuti prima della messa in onda. Come in uno speciale a caldo. Chissà magari sono andati meglio.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA