Emergenza sfratti. Allarme a Roma, Milano e Napoli. Chiesta una proroga al Governo: 50 mila famiglie rischiano di restare sin da subito senza un tetto

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

A Roma, Milano e Napoli è emergenza sfratti. La denuncia arriva da Francesca Danese, Daniela Benelli e Alessandro Fucito, assessori alle Politiche abitative delle tre aree metropolitane più grandi d’Italia. I tre assessori chiedono al governo di prorogare il blocco degli sfratti e scongiurare una situazione ingestibile da un punto di vista sociale e da quello dell’ordine pubblico. Con l’avvento del nuovo anno il Governo ha cancellato il “tradizionale” allungamento dei tempi per gli inquilini che si ritrovano con il contratto di affitto scaduto. Un diritto che veniva riconosciuto alle famiglie con determinati limiti di reddito e in difficoltà per avere a carico persone malate o più figli piccoli. Sono quasi 50 mila le famiglie a rischiare di essere sfrattate tenendo conto di tutta la Penisola.