Feltri come Sgarbi, in tv va in onda il solito copione. Il direttore, intervistato da Piazza pulita, all’ennesima provocazione sulla macchina del fango si alza e se ne va

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ormai chi invita Vittorio Feltri in tv deve essere pronto a lasciare la porta aperta perché il direttore può lasciare lo studio da un momento all’altro. Soprattutto se deve sempre rispondere alle solite domande sul Berlusconi. Scappò qualche tempo fa da Matrix, è fuggito l’altra sera intervistato da Piazza pulita. In pratica sta diventando un ospite alla Sgarbi, quasi prevedibile. Chi invita il critico d’arte sa bene che prima o poi finirà in rissa.