Fico boccia l’intrattenimento di Raiuno. Il presidente della Vigilanza stronca Tale e quale show e Mission. Mediaset chiude la striscia quotidiana di Del Debbio che s’infuria

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

di Angelo Costa

Tale e quale Show piace a oltre 6 milioni di telespettatori. Piace a Carlo Conti, piace al direttore di Raiuno Giancarlo Leone. Piace a Loretta Goggi che si è rivitalizzata. Piace a concorrenti e truccatori che vi partecipano. Ma non piace al presidente della commissione Vigilanza, Roberto Fico. L’esponente del Movimento 5 Stelle ci è andato giù pesante, intervenendo al programma di Giovanni Minoli. «Non mi piace. Non amo questo genere di intrattenimento – ha detto ai microfoni di Radio 24 – la Rai deve fare un prodotto di qualità non degradante sull’intrattenimento e deve garantire un’informazione pluralista. È allucinante il fatto che la maggior parte dei programmi di intrattenimento sia fatta con format che arrivino da fuori. La Rai non può essere solo fatta da manager che fanno quadrare i conti ma deve avere professionisti che facciano il prodotto. La Rai – ha proseguito Fico – deve migliorare la linea editoriale, non possiamo permetterci programmi stile Mission su Rai1. Una televisione popolare deve informare, educare e intrattenere, come le linee guida della Bbc». Quindi dopo Tale e quale show ecco un’altra bocciatura: Mission. Sarà contento il direttore di rete Leone.

A Del Debbio chiudono la striscia
L’appuntamento quotidiano di Quinta colonna chiude perché non ci sono i soldi. In pratica questa è la motivazione che da Mediaset hanno fatto sapere a Paolo Del Debbio quando gli hanno comunicato la chiusura anticipata. Ogni fine anno l’azienda di Cologno fa il conto della serva sui costi e le entrate, poi tira le conclusioni. Inoltre Mediaset ha smentito la telefonata di Pier Silvio Berlusconi nella quale secondo il virgolettato di Del Debbio all’Ansa avrebbe dato la notizia della chiusura. Il programma settimanale non dovrebbe subire sforbiciate. A qualcuno è pure sorto il dubbio che al conduttore fosse stato offerto il ritorno a Forza Italia, ma lo stesso Del Debbio ha fugato ogni dubbio: “Non ci tornerei neanche morto”.

E poi dicono che gli inviati Rai non servono
La troupe di Rainews con il giornalista Paolo Poggio e l’operatore Paolo Mancinelli ha ritrovato Charlotte Ann e Charlenne, le due bambine italo-filippine nate a Roma e scomparse in seguito al tifone Haiyan che ha colpito le Filippine nei giorni scorsi. Finalmente una buona notizia da raccontare.

Masterpiece, più stampa estera che share
Soddisfazione a Rai3 per la partenza di Masterpiece, il primo talent al mondo sulla scrittura, prodotto dalla Rai e da FremantleMedia, il cui debutto è stato seguito con estremo interesse anche dalla stampa internazionale come The New York Times e The Guardian: 5,14% di share e quasi 700.000 spettatori in una seconda serata domenicale molto competitiva.