Finalmente il decreto Genova. Il testo al Quirinale a 44 giorni dal crollo del Ponte Morandi. Nella notte l’attesa bollinatura della Ragioneria dello Stato

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

A quarantaquattro giorni dal crollo del Ponte Morandi di Genova è arrivato il decreto per intervenire sulle urgenze in tutta la zona interessata dalla tragedia. La Ragioneria dello Stato ha posto il bollino al decreto Genova. Adesso il decreto potrà essere vagliato dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per la firma necessaria.

Il vicepremier Luigi Di Maio ha fatto sapere che “La firma di Mattarella ne autorizzerà la pubblicazione e dunque l’entrata il vigore. Mi ha scritto il premier Conte stanotte è arrivata la bollinatura del decreto su Genova”.

L’imminente arrivo del decreto urgenze per Genova contiene le misure necessarie ad affrontare l’emergenza dopo il crollo. La conferma del via libera della Ragioneria è stato confermato da fonti del Ministero dell’Economia.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA