Fognini entra nella storia del tennis. Vince il Masters 1000 di Montecarlo: ora è dodicesimo nel ranking mondiale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Fabio Fognini ha vinto il torneo di tennis di Montecarlo battendo in finale il serbo Dusan Lajovic in due set, 6-3, 6-4. Il 31enne tennista ligure è il primo italiano a conquistare un titolo del Masters 1000. E così Fognini entra nella storia.

“Sono nato qua vicino – dice durante la premiazione – Vincere questo torneo è qualcosa di straordinario che non riesco a credere”. Poi i ringraziamenti, “innanzitutto al mio team. Quest’anno abbiamo iniziato abbastanza male ma ora abbiamo vinto. Grazie anche a Flavia (Pennetta) che mi supporta e mi sopporta. Sono molto contento”. Infine la “dedica speciale a mia mamma che domani compie gli anni. Le dedico questo torneo. Ci vediamo il prossimo anno”.

Fognini è il primo italiano a vincere a Montecarlo 51 anni dopo Nicola Pietrangeli, che nel 1968 conquistò il suo terzo trofeo (nel 1961 e nel 1967 i precedenti). Nella finale del ”Rolex Monte-Carlo Masters”, terzo ”1000” stagionale, dotato di un montepremi di 5.207.405 euro, che si è concluso sulla terra rossa del Country Club del Principato di Monaco, il 31enne di Arma di Taggia, numero 18 del ranking mondiale e 13esimo favorito del seeding, ha sconfitto per 63 64, in un’ora e 38 minuti di partita, il serbo Dusan Lajovic, numero 48 Atp. In semifinale Fognini aveva battuto Rafa Nadal.