Francesca Porcellato: età, dove vive, biografia, compagno, marito, figli e incidente dell’atleta paralimpica

Chi è Francesca Porcellato, l’atleta paralimpica che vanta dieci partecipazioni ai Giochi paralimpici e ha conquistato quindici medaglie.

Chi è Francesca Porcellato, l’atleta paralimpica che vanta dieci partecipazioni ai Giochi paralimpici e ha conquistato quindici medaglie.

Francesca Porcellato: età, dove vive, biografia, compagno, marito, figli e incidente dell’atleta paralimpica

Francesca Porcellato: biografia, età, dove vive e incidente

Francesca Porcellato è nata il 5 settembre 1970 a Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso, e ha 51 anni. Da bambina, quando aveva soltanto 18 mesi, è stata investita da un camion mentre stava giocando nel cortile della sua abitazione. In seguito al drammatico incidente, la donna ha perso l’uso delle gambe. A sei anni, poi, ha potuto usare la sua prima carrozzina. Come raccontato dalla stessa Porcellato, dopo aver ricevuto la carrozzina, ha subito cominciato a pensare a come avrebbe potuto modificarla per renderla più veloce.

La carriera della donna nell’atletica paralimpica è iniziata all’età di 16 anni: in questo contesto, ha subito dimostrato di avere spiccate doti atletiche. Dopo aver vinto la maratona di Boston, di New York e di Parigi, ha vinto la medaglia di bronzo nei 400 metri a Barcellona.

Per dieci volte, ha partecipato ai Giochi paralimpici: per sette volte, ai Giochi estivi e per tre volte ai Giochi invernali. In totale, ha vinto quindici medaglie.

Nell’atletica leggera, ha conquistato due ori a Seul nel 1988; tre argenti a Seul 1998 e ad Atene 2004; e cinque bronzia Seul 1988, Barcellona 1992, Sidney 2000 e Atene 2004. Nel ciclismo, invece, ha ottenuto tre medaglie: una d’argentoa Tokyo 2020 e due di bronzo a Rio de Janeiro 2016. Infine, ha vinto una medaglia d’oro ai Giochi paralimpici di Vancouver 2010 nello sci di fondo.

Vita privata, compagno, marito e figli dell’atleta paralimpica

Per quanto riguarda la sua vita privata, Francesca Porcellato è legata sentimentalmente al suo allenatore professionista Dino che, da anni, è anche il suo compagno.

La coppia non ha mai avuto figli, nonostante abbiano tentato spesso di averne. A questo proposito, l’atleta paralimpica ha raccontato: “Con Dino abbiamo cercato di averlo, un figlio. Non è arrivato, ahimè”.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram