Gaffe social di Renzi. “Non mettete il disabile su Facebook”, il responsabile social si scusa

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Tutto tranne il disabile su Facebook”. Sulla pagina di Matteo Renzi ha fatto scalpore il post, che presentava le foto scattate ad Alessandria per l’inaugurazione del nuovo ponte Meier. Il post è stato subito corretto, ma gli utenti hanno fatto lo screenshot che inchiodava il premier. Tuttavia, dopo pochi minuti Franco Bellacci, uno dei responsabili social di Renzi, si è assunto le responsabilità, spiegando anche il motivo per cui non voleva pubblicare l’immagine della persona disabile: voleva evitare strumentalizzazioni in ottica elettorale. “È una bella foto, ma temevo le solite accuse di strumentalizzare la disabilità. Tutte le volte che Matteo posta foto con disabile i commenti sono in maggioranza contrari accusandolo di strumentalizzare”, ha scritto Bellacci nel post di spiegazione pubblicato qui sotto.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA