Basket, Gallinari perde la testa e rifila un pugno all’avversario. Mano rotta e addio Europeo. Tifosi delusi da quello che doveva essere il nostro top player

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sarebbe dovuto essere l’uomo in più, il top player della spedizione europea dell’Italbasket. E, invece, Danilo Gallinari resterà a casa per aver perso la testa. Durante la partita contro l’Olanda giocata ieri sera, il Gallo ha riportato una frattura della base del primo metacarpo della mano destra dopo aver sferrato un pugno a un avversario in reazione ad un fallo subito. Un comportamento assurdo per chiunque. Tanto più da campioni che militano nell’Nba. Quaranta giorni di stop e al suo posto convocato Diego Flaccadori.

“Frattura della base del primo metacarpo della mano destra….. purtroppo non sarò più con la Mia Nazionale: chiedo scusa ai miei compagni e a tutti”. Queste le scuse via Facebook di Gallinari. Non proprio tutti i fans l’hanno presa bene e non hanno accettato le scuse di quello che fino a ieri sera reputavano un campione.

L’Europeo di quest’anno si gioca dal 31 agosto al 17 settembre. Si gioca in più Paesi, il girone eliminatorio dell’Italia si disputerà a Tel Aviv. L’Italbasket affronterà Israele, Ucraina, Lituania, Germania e Georgia. Chi passa il turno dal 9 settembre va in Turchia per le fasi finali. Italia in ritiro da domani al 13 agosto a Cagliari (con le gare del Torneo dall’11 al 13 agosto). A seguire il Torneo di Tolosa (dal 18 al 20 agosto) e poi quello dell’Acropoli (dal 23 al 25 agosto).