Genny ‘a Carogna torna libero. Il Gip di Roma revoca gli arresti domiciliari per il capo ultrà del Napoli

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Genny ‘a Carogna torna libero. Il giudice per le indagini preliminari di Roma ha revocato gli arresti domiciliari per l’ultras del Napoli Gennaro De Tommaso. L’uomo era detenuto per l’inchiesta sugli scontri avvenuti prima della partita di Coppa Italia del 3 maggio scorso tra Fiorentina e Napoli, disputata all’Olimpico di Roma nella quale perse la vita il supporter napoletano Ciro Esposito. De Tommaso rispondeva di resistenza aggravata a pubblico ufficiale.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA