Genova, aggredita e sfigurata con l’acido muriatico sul posto di lavoro. La donna è stata ricoverata per le gravi ustioni sul volto

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una donna di 46 anni è stata aggredita e sfigurata con dell’acido muriatico gettato sul volto.  È accaduto questa mattina a Genova, all’interno degli spogliatoi degli addetti alle pulizie dell’ospedale Galliera. L’aggressore, secondo le testimonianze, ha agito con il volto coperto. La vittima, separata  e con due figli, è stata inizialmente assistita nella struttura per le gravi ustioni riportate e in seguito è stata trasferita all’ospedale San Martino. Sul caso indagano i carabinieri del Nucleo investigativo di Genova, che in queste ore stanno raccogliendo informazioni sulla vita privata della 46enne, italiana e residente nella quartiere San Teodoro. Si segue la pista passionale.