Giro d’Italia 2017, acuto di Pinot sul traguardo di Asiago. Terzo il nostro Nibali che guadagna 4 secondi. Domani ultima tappa con una super crono decisiva

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Quella di domani sarà una cronometro spettacolare. L’ultima tappa del Giro con ancora molti pretendenti alla vittoria finale. Spettacolo assicurato nei 30 chilometri di corsa contro il tempo di domani. Intanto oggi la ventesima tappa è andata a Thibaut Pinot primo sul traguardo di Asiago. Terzo il nostro Vincenzo Nibali che così, grazie all’abbuono, è riuscito a guadagnare 4 secondi sugli altri, arrivando secondo nella classifica generale, scalzando Tom Dumoulin, che oggi ha perso 15 secondi rispetto ai primi arrivati.

CLASSIFICA GENERALE
1. Nairo Quintana         (Col-Movistar)     in 90h00’38”
2. Vincenzo Nibali        (Ita, Bahrain)      a  0’39”
3. Thibaut Pinot          (Fra-Fdj)               a 0’43”
4. Tom Dumoulin           (Ned)                 a  0’53”
5. Ilnur Zakarin          (Rus)                      a  1’15”
6. Domenico Pozzovivo     (Ita)               a  1’30”
7. Bauke Mollema          (Ned)               a   3’03”
8. Adam Yates             (Gbr)                  a    6’50”
9. Bob Jungels            (Lux)                    a     7’18”
10. Davide Formolo         (Ita)               a    12’55”

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Le nomine per tutte le stagioni

Evitando le buche più dure – vedi le parole gravissime del sottosegretario Durigon – Draghi si tiene buono il Parlamento fotocopiando senza il fuoco di sbarramento visto con Conte la stessa prudenza sulla pandemia del suo predecessore. Merito di una situazione sanitaria che migliora, ma

Continua »
TV E MEDIA