Gregoretti, la maggioranza non parteciperà al voto della Giunta delle immunità. Marcucci (Pd): “La riunione di oggi è illegittima”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La maggioranza non parteciperà alla riunione né al voto (in programma oggi alle 17) della Giunta delle immunità del Senato, convocata alle 17 per votare la richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini sul caso Gregoretti. E’ quanto ha deciso la riunione di maggioranza, con i capigruppo di Pd-M5s e Italia Viva e i componenti della Giunta. “Personalmente reputo la riunione di oggi della Giunta illegittima, dopo quanto accaduto con la giunta per il Regolamento per decisione della Casellati” aveva annunciato Andrea Marcucci, capogruppo del Pd in Senato.

“Non ci presenteremo in Giunta – scrivono in una nota congiunta i capigruppo e i componenti della Giunta delle immunità della maggioranza al Senato – in quanto la convocazione di oggi è frutto di gravi forzature sia del presidente Gasparri che della presidente Casellati. Non ci presenteremo anche perché non sono state accolte le richieste di approfondimenti istruttori avanzate in Giunta. Siamo contrari all’utilizzo strumentale che il centrodestra sta cercando di fare delle istituzioni”.