Guerra in Ucraina, ultime notizie: la Russia lancia bombe a grappolo sul Donbass. Ucciso generale russo

guerra in ucraina ultime notizie
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Guerra in Ucraina, ultime notizie: la Russia ha lanciato bombe a grappolo sul Donbass. Le forze armate ucraine, intanto, hanno annunciato di aver ucciso un generale russo.

Guerra in Ucraina, ultime notizie: la Russia lancia bombe a grappolo sul Donbass

Nella mattinata di domenica 27 febbraio, è stato comunicato che l’esercito russo ha lanciato bombe a grappolo nella regione orientale ucraina del Donbass. Nello specifico, i bombardamenti si sono concentrati in un’area residenziale di Krasnohorivka, situata nel Donetsk.

La notizia relativa al lancio delle bombe a grappolo nel Donbass è stata diffusa dal Ministero dell’Interno di Kievattraverso il suo canale Telegram Ufficiale ed è stata citata dall’agenzia di stampa ucraina Unian.

In particolare, la nota diramata dal Ministero dell’Interno ucraino riporta il seguente messaggio: “Il nemico ha sparato dei lanciarazzi multipli Tornado-C nel settore residenziale di Krasnohorivka. Le truppe russe hanno usato munizioni a grappolo vietate. Le munizioni sono cadute nelle strade del settore privato”.

Inoltre, il consigliere del ministero degli Interni di Kiev, Vadym Denysenko, ha riferito che le truppe russe hanno cominciato a distruggere depositi ucraini di combustibili e magazzini alimentari per esasperare le condizioni delle forze armate e dei civili.

Prevista attivazione di due corridoi umanitari a Donetsk e a Lugansk

Nel Donbass, intanto, è stata disposta l’attivazione di due corridoi umanitari nelle regioni del Donetsk e del Lugansknella giornata di domenica 27 marzo. La misura è stata comunicata in modo ufficiale da Iryna Vereshchuk, ministra per la reintegrazione dei territori occupati dell’Ucraina, in occasione di un briefing riportato da Ukrainian Pravda.

Spiegando che 15 autobus sono pronti a partire da Zaporizhia, la ministra Vereshchuk: “Ad oggi sono stati concordati due corridoi umanitari per le regioni di Donetsk e Lugansk: dalla città di Mariupol alla città di Zaporizhia con mezzi propri. Mentre è stata concordata l’evacuazione centralizzata in autobus da Berdyansk a Zaporizhia”.

Ucciso generale russo a Kherson: la notizia diffusa dalla BBC

Il Ministero della Difesa ucraino ha riferito che il generale russo Yakov Rezantsev è stato ucciso durante un attacco compiuto nei pressi di Kherson, città meridionale dell’Ucraina assediata dalle truppe inviate da Mosca.

L’informazione è stata citata dall’emittente BBC e, secondo quanto osservato da una fonte occidentale, Rezantsev sarebbe il settimo generale dell’esercito russo deceduto durante l’operazione militare speciale avviata in Ucraina dal Cremlino.