I conduttori del calcio in tv appendono gli scarpini al chiodo, a Sky e Premium è caccia all’erede di Ilaria D’Amico

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Piccole donne, una volta. Ora non più. Non si tratta del seguito del best seller, bensì della scalata delle conduttrici sportive al trono di Ilaria D’Amico, minacciato da un drappello di volti che stanno sgomitando davanti alle telecamere della pay tv. Premium contro Sky, che sfida! Bisogna dire la verità, comunque, anche se da maschietti è difficile ammettere la sconfitta: le conduttrici in tv hanno un altro passo. E non solo alla guida dei tiggì, ma anche nelle trasmissioni sportive. E non devono neanche abbattere quella tonnellata di tabù, come in passato hanno dovuto fare Maria Teresa Ruta, Alba Parietti e Paola Ferrari. A Premium, dietro la Calcagno, che resta la conduttrice titolare, nonostante non sia particolarmente amata da alcuni allenatori della Serie A, sta facendo passi da gigante Giorgia Rossi. Romana, lanciata da Tiki Taka, in pochissimo tempo è cresciuta tantissimo e ora co-conduce Champions League Live assieme a Sandro Sabatini e, in occasione di anticipi o posticipi straordinari conduce anche Serie A Live. Oltre ai tg in onda su Premium Sport. Da contraltare Sky Sport schiera Diletta Leotta, attuale titolare del contenitore sulla Serie B, dopo essere stata uno dei volti di Sky meteo. È lei la vera erede della D’Amico.

GOL DELL’ EX
Tra Premium e Sky in più di un’occasione si è assistito al salto della quaglia. Non solo tra gli uomini (Pardo, Sabatini, Meda, Foroni) ma anche tra le donne. Monica Bertini e Barbara Pedrotti i casi più eclatanti. La prima, nata a Parma, è arrivata a Premium circa un mese fa e si è subito imposta. Conduce i tg, è una predestinata. La seconda invece ha lasciato Mediaset per Sky. E ora all’intervallo delle partite i telespettatori la vedono prodursi in scioglilingua a cronometro con le quote delle scommesse. Un altro volto che si sta conquistando spazio a Premium è Benedetta Radaelli. Molto competente, conduce anche i tiggì. Morale della favola: chi indossa il tacco 12 deve prestare la massima attenzione a non distrarsi per non cadere. Si rischia il posto. La stessa D’Amico ci penserà un po’ prima di avere un altro figlio. Così come tutte. Un’altra che vincerà la scommessa è Francesca Brienza, lanciata da Pardo a Tiki Taka. Attualmente è una giornalista di Roma Tv, ma non è da escludere che possa ritrovarsi con un’altra casacca televisiva. La campagna acquisti per il prossimo campionato è già cominciata.