Il calendario della serie A 2018-2019. L’esordio di Ronaldo a Verona contro il Chievo. Inizio duro per il Napoli di Carlo Ancelotti

Ecco il calendario della serie A 2018-2019. Scopri tutte le partite del campionato che inizierà il 19 agosto e finirà il 26 maggio

E’ vero che prima o poi bisogna affrontarle tutte ma Carlo Ancelotti forse non si aspettava questa ‘accoglienza’. Non è andata bene nemmeno alla Lazio, inizio soft per Inter e Juve coi bianconeri che però, come nella scorsa stagione, sono attesi da un finale di campionato infuocato. Negli studi di Sky prende vita il campionato di serie A 2018-19, con la prima giornata in programma nel weekend del 18 e 19 agosto.

Il calendario della serie A 2018-2019. L’esordio di Ronaldo a Verona contro il Chievo. Inizio duro per il Napoli di Carlo Ancelotti

L’atteso debutto italiano di Cristiano Ronaldo avverrà al Bentegodi contro il Chievo, poi alla seconda giornata la prima allo Stadium con la Lazio. Il calendario dei bianconeri, biancocelesti a parte, è in discesa fino alla settima giornata, quando a Torino arriverà il Napoli, alla 12esima la trasferta a San Siro col Milan – chissà con quale maglia la giocheranno Bonucci e Higuain – prima di un finale ad alto rischio: negli ultimi sei turni la banda Allegri è attesa nell’ordine da Fiorentina, Inter, Torino, Roma, Atalanta e Sampdoria, con nerazzurri e giallorossi da affrontare in trasferta al ritorno.

calendario_serieA

Di contro il Napoli, che ha conteso alla Juve lo scudetto nello scorso campionato, avrà un avvio in salita: subito esordio all’Olimpico contro la Lazio e seconda al San Paolo per Ancelotti contro il suo passato, quel Milan che è l’ultima squadra guidata in serie A prima del lungo girovagare all’estero. E poi Samp, Fiorentina e Torino. Occhio anche alla penultima giornata, con Inter-Napoli che nel girone d’andata si giocherà nel Boxing Day a Santo Stefano. La Roma è attesa al debutto al Grande Torino prima di ricevere l’Atalanta e andare a San Siro contro il Milan. Il derby con la Lazio – che nelle prime due giornate sfiderà Napoli e Juve – è alla settima, alla decima viaggio al San Paolo contro i partenopei mentre alla 14esima ci sarà il ritorno all’Olimpico da avversario di Nainggolan prima della già citata gara con i bianconeri.

Calendario equilibrato per l’Inter, con un inizio non complicato (Sassuolo, Torino, Bologna e Parma), il derby della Madonnina alla nona, poi Roma e Juve fra la 14^ e la 15^ e quindi il Napoli alla penultima. Fra le altre date da segnare sul calendario il 25 novembre (al ritorno il 14 aprile) per Genoa-Sampdoria e sempre nel giorno di Santo Stefano la sfida tutta in famiglia fra i fratelli Inzaghi con Bologna-Lazio. Per quanto riguarda invece le neopromosse, debutto del Frosinone a Bergamo con l’Atalanta, Parma in casa con l’Udinese ed Empoli al Castellani col Cagliari. Attenzione anche agli incroci con la Champions: la Juve affronterà Napoli e Inter sia all’andata (fase a gironi) che al ritorno (secondo round degli ottavi e primo delle semifinali) a ridosso della massima competizione europea oltre al derby di ritorno che cadrà a pochi giorni dalla partita che potrebbe valere il biglietto per Madrid. E prima dell’andata dei quarti c’è Juve-Milan. (ITALPRESS).

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram