Il caos politico spinge i talk show. Giletti da record nel giorno in cui salta il Governo Lega-5 Stelle. Forte anche del traino della Maratona Mentana. E la Rai cambia anche i palinsesti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Non è vero che i talk show non tirano più. Almeno nelle fasi più calde della politica come per esempio quella attuale. Tanto che nella serata di ieri Massimo Giletti con il suo Non è L’Arena ha raddoppiato gli ascoltatori che fa abitualmente. Terzo progtramma più visto in assoluto con 2.485.000 telespettatori pari al 13,5% di share. Giletti ha potuto contare anche sul lancio che gli è arrivato dalla Maratona Mentana che lo ha preceduto.

Su Rai1 Che Tempo Che Fa ha totalizzato, invece, 3.289.000 telespettatori pari al 14,3% di share con un calo rispetto alle ultime settimane. A vince rela serata è stato però Amici di Maria De Filippi. Molto positiva la domenica di Mediaset che ha strappato il successo pomeridiano anche con il recordo di Domenica Live di Barbara D’Urso. Nonostante sia sempre nel mirino dei critici rappresenta una certezza per il Biscione. Grazie al Gran Premio di Monaco di Formula 1 spicca anche Tv8 con 1.430.000 telespettatori, share 6,1%.

Sempre a testimoniare l’interesse dei programmi politici il cambio dei palinsesti nella giornata di oggi con Vespa al posto di Fazio in seconda serata e la Berlinguer per Report.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Per la sinistra dei Tafazzi non c’è cura

Inutile nascondersi dietro alibi o rimpianti: il vaccino per il Covid l’hanno trovato ma per l’autolesionismo della Sinistra non c’è cura. A destra, dove Salvini e Meloni non si parlano e Forza Italia ormai ha poco da dire, come al solito si presenteranno con candidati

Continua »
TV E MEDIA