Il gossip in tv fa ascolti. Verissimo. Toffanin record: tre milioni e mezzo di spettatori. Il biscione rilancia la cronaca rosa (sparita da Raiuno)

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

A chi non piace spettegolare del vicino o del collega di lavoro? In fondo siamo tutti un po’ comari, un po’ serve del pettegolezzo. Anche chi lo condanna apertamente, di nascosto ne fa uso e consumo. Basti pensare a quanti manager e capi azienda vengono spiati o a loro volta spiano i dipendenti. La tv invece non ama il gossip, soprattutto le reti che puntano ad avere un ruolo istituzionale e di servizio. Eppure fu il Tg1 di Carlo Rossella a lanciare la fortunata rubrica di Enrico Papi diversi anni fa. La stessa Rai che ha rinunciato da qualche tempo a due programmi come Le Amiche del Sabato e allo spazio rosa di Unomattina, entrambi presentati da Lorella Landi, la conduttrice che è sparita dalla tv di Stato. Ma anche Sky ha deciso di non dare un seguito al programma di satira e gossip con Selvaggia Lucarelli. Nonostante i blog che danno molto spazio al gossip sono tra i più visti. Su tutti l’esempio di Dagospia. Le numerose cliccate hanno fatto sì che anche i siti dei quotidiani più diffusi abbiano dato molto spazio alle notizie frivole. Che magari sul giornale non si trovano.

SIGNORINI DOCET
Eppure i settimanali rosa vivono da anni sul gossip. Il direttore Alfonso Signorini ne è l’emblema. Il suo Chi ne combina di cotte e di crude. Lo stesso Signorini è una presenza indispensabile nei programmi che si occupano del pettegolezzo e della cronaca rosa. A cominciare dalla fortunata edizione di Canale 5 dell’Isola dei famosi, che ottiene grandi ascolti anche nelle strisce quotidiane in cui il pubblico a casa viene aggiornato sulla giornata dei naufraghi.

VERISSIMO DA RECORD
Canale 5 è sicuramente il canale della cronaca rosa. Dal TgGossip di qualche anno fa, con Elisabetta Gregoraci e Sara Varone, all’interno di Buona Domenica, fino a Verissimo. La fortunata trasmissione condotta da otto anni da Silvia Toffanin, in onda il sabato pomeriggio. Un crescendo rossiniano di ascolti culminato quest’anno con l’edizione più vista. Nelle 22 puntate finora andate in onda, il rotocalco si è sempre confermato programma leader della sua fascia d’ascolto. Il 15 febbraio ha segnato il record in valore assoluto con una media di 3.561.000 telespettatori e sabato scorso ha segnato il suo primato in share con il 23,37%. Un successo inarrestabile che ha costretto Raiuno a chiudere il programma Le Amiche del sabato che come competitor veniva regolarmente bastonato dalla Toffanin a colpi di share. La conduttrice può avvalersi di una macchina da guerra (la redazione e lo staff) che danno al programma una marcia in più. Dall’anno scorso è arrivato a Verissimo come capo progetto Max Novaresi (tra gli autori di Sanremo), che ha impresso al programma una linea editoriale ben precisa (niente cronaca nera e politica), dando al talk ancora più ritmo. E gli ascolti lo hanno premiato. Pensate che nelle oltre due ore di programma (dalle 16.30 alle 18.45) il pubblico resta fedele, i 3 milioni di telespettatori sono praticamente costanti. E la Toffanin è diventata una signora Mediaset, che non ha più nulla da invidiare a Maria De Filippi e Barbara d’Urso.