Il Ringraziamento fa festa a Roma

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

di Elena De Blasi

Il giorno del Ringraziamento è una festa che ci fa pensare subito all’America. Alla famiglia in casa, seduta intorno al tavolo, davanti all’immancabile tacchino. Ma il Thanksgiving day quest’anno si potrà vivere anche a Roma, esattamente al Museo Fondazione Roma-Palazzo Sciarra. Nell’ambito della mostra American Chronicles: the Art of Norman Rockwell (visitabile fino all’8 febbraio) è stato organizzato un week end in stile americano. Oggi (Giorno del ringraziamento) arte in mostra e musica dal vivo: jazz, swing e bossanova; all’ora di pranzo, alla caffetteria, il tipico menu americano del Ringraziamento: tacchino ripieno di castagne con salsa di mirtilli e pumpkin pie (torta di zucca). Prezzo del menu 12 euro. Domani (Black Friday), la data che in America segna l’inizio dello shopping natalizio – con sconti e offerte speciali – il museo, aperto con orario di prolungato fino alle 22, propone l’ingresso a un prezzo super scontato. Prezzo biglietto 8 euro, compresa audio guida. Altre iniziative speciali sono state organizzate domenica prossima con le visite guidate per le famiglie (ore 11). Informazioni dettagliate su www.mostrarockwellroma.it

IL MITO AMERICANO
Norman Rockwell (1894-1978) è uno dei più acuti osservatori e narratori della società statunitense. Le sue illustrazioni, minuziose e lievi, dirette al cuore più che alla mente, hanno descritto per più di cinquant’anni (dagli anni Dieci ai Settanta), sogni, speranze e ideali. In pratica colui che ha fatto diventare un mito il sogno americano. I personaggi delle sue opere ricordano il cinema di Frank Capra o Billy Wilder, i romanzi di Dickens e i fumetti di Walt Disney. La mostra American Chronicles: the Art of Norman Rockwell è promossa dalla Fondazione Roma, organizzata dalla Fondazione Roma-Arte-Musei e dal Norman Rockwell Museum di Stockbridge, in collaborazione con La Fondazione NY e la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Roma. Curata da Danilo Eccher, direttore della Gam di Torino e Stephanie Plunkett, chief curator del Norman Rockwell Museum.