Il soldato Clerici va alla guerra. La conduttrice alla svolta dopo il flop: molla Presta. A Striscia riceve il Tapiro e manda frecciate alla Rai

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Antonella Clerici avrà avuto sicuramente un mezzo gaudio guardando i dati di ascolto di sabato sera. Amici e la De Filippi hanno asfaltato anche la Resistenza di Raiuno. Quasi 5 milioni di spettatori di media (4.962.000 pari al 23,51% di share) per il programma di Canale 5. Più di quanto abbiano fatto assieme i due speciali per il 25 aprile (4.008.000 e il 17,26% per Fazio e Saviano; 552.000 e il 2,72% per Del Debbio su Retequattro).

TAPIRO E DIVORZIO
Per dirla in gergo Striscia, la Clerici è comunque attapirata. Il suo people show non decolla. Anzi, è stato un flop pure al giovedì. E a Viale Mazzini sono rimasti tutti Senza parole. E proprio il programma di Antonio Ricci ha consegnato l’ormai mitico Tapiro alla conduttrice. Nel motivare la sconfitta del suo programma la Clerici ha detto: «Quando devi fare sempre le nozze con i fichi secchi è dura. Forse è colpa anche mia, che dico sempre di sì. Non riuscirò ad avere i risultati che mi aspetto, ma io non mollo. Andrò sempre in onda dove mi mandano, almeno per ora… L’anno prossimo, però, ci penso. Perché devo proteggere anche i miei progetti». Che cosa sta maturando nella testa di Antonella Clerici? La conduttrice sta per mollare il suo agente, Lucio Presta, per passare nella scuderia di Cesare Patriarca, l’avvocato ex studio Assumma. Quindi anche la Clerici potrebbe divorziare da Presta, così come è accaduto a Mara Venier e Rita Dalla Chiesa.

SGARBI SHOW
Più che il Costanzo Show su Retequattro la domenica sera va in onda il Vittorio Sgarbi Show. Il critico d’arte sta dando il meglio (o il peggio, dipende dai gusti) di sé assieme al figlio Carlo Brenner. Il duetto funziona e appassiona il pubblico. Quindi chapeau! a chi li ha scelti.

LA7 TERZA RETE
Venerdì sera La7 è stata la terza rete più vista in prime time, subito dietro Raiuno e Canale5, con un ascolto medio di un milione 801 mila telespettatori pari al 6,95% di share. Risultati ottenuti grazie alla performance di Otto e Mezzo con ospite Matteo Renzi (1 milione 619 mila, share 6,44%) e Crozza nel Paese delle Meraviglie (quasi 2 milioni di telespettatori, 1.929.000 per l’esattezza, con share del 7,32%).

IL BUONGIORNO
Festeggia il direttore di Radio1Rai, Flavio Mucciante, per i buoni risultati riportati dalla trasmissione Voci del mattino, il nuovo format sull’attualità internazionale da lui voluto, in onda dal lunedì al sabato, che in pochi mesi si è affermato come il programma più ascoltato della sua fascia oraria: quella tra le 6 e le 7.

CIOCCOLATO REAL
Venerdì scorso su Real Time in seconda serata Che diavolo di pasticceria!, la nuova serie in prima tv che vede il re del cioccolato Ernst Knam alle prese con le pasticcerie italiane sull’orlo del fallimento, ha esordito con un ottimo ascolto: 420.000 telespettatori con il 2,4% di share.