Il voto contrario dell’ex pilota italiano Uncini decisivo per la sanzione di Valentino Rossi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Gli ex campioni italiani del motociclismo sono stati i più severi nel condannare Valentino Rossi. Tutti in coro hanno detto che il pesarese ha sbagliato. Da Giacomo Agostini a Marco Lucchinelli il verdetto è stato lo stesso. Un altro ex pilota italiano, Franco Uncini, ha indicato il pollice verso nei confronti di Valentino (non come Lorenzo beccato da un cellulare sul podio di Sepang). Solo che il voto di Uncini è stato decisivo per sanzionare Rossi per il Gp di Valencia. Pensate che il giudice spagnolo ha assolto Rossi, mentre il giudice italiano (Uncini, appunto) ha votato contro, come il terzo (Mike Webb). “Valentino non ha dato un calcio – ha detto Uncini – ma ha portato Marquez fuori traiettoria. Stiamo parlando con i team e i piloti. A Valencia non ci saranno vendette”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La solita Lega di Lotta e di Governo

Con la maggioranza gialloverde aveva fatto incassare bene al botteghino elettorale. Quindi niente di strano se torniamo a vedere il film della Lega di lotta e di governo. Il copione è sempre lo stesso. Salvini promette cose impossibili, illudendo un’Italia stremata dalle misure anti-Covid che

Continua »
TV E MEDIA