In arrivo neve e pioggia sulle regioni settentrionali e sulla Toscana. La nuova ondata di maltempo interesserà anche il versante costiero del Lazio, ma anche Basilicata e Calabria

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un sistema perturbato atlantico raggiungerà l’Italia durante la prossima notte con precipitazioni a prevalente carattere nevoso sulle regioni settentrionali e sulla Toscana. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le regioni coinvolte, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede dalle prime ore di domani, giovedì 12 dicembre, precipitazioni a prevalente carattere nevoso, con quota neve mediamente sopra i 200-400 metri e temporaneamente fino a quote di pianura, dapprima su Lombardia, Emilia-Romagna e Toscana in estensione al Veneto, con apporti al suolo da deboli a moderati. Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani, giovedì 12 dicembre, allerta gialla sul versante costiero del Lazio e su settori di Basilicata e Calabria.