In Veneto la prima vittima italiana del Coronavirus. Morto all’ospedale di Schiavonia. E’ un uomo di 78 anni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

E’ veneto il primo morto per Coronavirus in Italia. Si tratta di uno dei due contagiati padovani che era stato ricoverato all’ospedale di Schiavonia. Si tratta di un uomo di 78 anni, Adriano Trevisan, di Vo’ Euganeo. Il governatore del Veneto, Luca Zaia, ha disposto lo svuotamento dell’ospedale dove era stato ricoverato anche un altro anziano risultato positivo a Coronavirus.  “Misure pesanti – ha scritto il governatore veneto – per cercare di creare un anello sanitario intorno a Vo’ Euganeo e per salvaguardare l’ospedale di Schiavonia, sia i pazienti che i nostri bravissimi operatori”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Bongiorno conflitti d’interesse

Fosse per certi leghisti dovrebbe dimettersi pure Papa Francesco. Quindi che c’è da meravigliarsi se ieri si sono svegliati con la pretesa di cacciare dal governo la sottosegretaria Macina, coriacea esponente dei 5 Stelle passata per le armi senza bisogno di processo per lesa maestà

Continua »
TV E MEDIA