Irama, biografia: fidanzata, genitori, canzoni e altezza

irama
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Diventato famoso grazie ad Amici di Maria De Filippi, Irama è in gara al Festival di Sanremo 2022 con il brano Ovunque sarai. Originario di Carrara, il cantante sfoggia quasi sempre look particolari, talvolta discutibili. Scopriamo la sua biografia: dalla fidanzata ai genitori, passando per le canzoni e l’altezza.

Irama: la biografia

All’anagrafe Filippo Maria Fanti, Irama è nato il 20 dicembre del 1995 a Carrara, in Toscana. Cresciuto a Monza, si è avvicinato al mondo della musica fin da giovanissimo, lasciandosi ispirare da Fabrizio De André e Francesco Guccini. Mixando l’hip hop con il beat di strada e il pop, nel 2017 è approdato nella scuola di Amici di Maria De Filippi. E’ dal talent di Canale 5, che vince a mani basse, che è iniziata la sua carriera.

I primi singoli, come Nera e Arrogante, hanno dominato le classifiche, concedendogli di debuttare tra le Nuove Proposte al Festival di Sanremo. In questa occasione, però, Irama non trionfa: viene battuto da Ermal Meta. Nel 2019 è tornato sul palco dell’Ariston con un brano bellissimo, La ragazza con il cuore di latta. La canzone è dedicata a Martina Nasoni, vincitrice del Grande Fratello 16, che a 12 anni ha subito un intervento al cuore e porta il pacemaker. Nel 2021 torna al Festival, ma la positività al Covid-19 lo penalizza. L’anno seguente si è rimesso in forma e gareggia alla kermesse musicale con Ovunque sarai.

Irama: fidanzata e genitori

Dopo aver collezionato diverse relazione, tra cui quella con Giulia De Lellis, Irama ha una fidanzata che potremmo definire ‘fissa’. Si tratta della modella e influencer greca Victoria Stella Doritou. Insieme dall’estate del 2019, i due sembrano fare sul serio, tanto che starebbero cercando una casa per andare a vivere insieme. La storia d’amore, quindi, procede a gonfie vele.

I genitori di Irama si chiamano Marco e Patrizia e sono estremamente riservati. Le uniche notizie che abbiamo sul loro conto sono quelle rilasciate dal cantante nel corso delle interviste. “Non sono cresciuto in una famiglia con tanti soldi, ma io e mia sorella Iolanda ci siamo arricchiti tanto come persone. Non c’erano i soldi per le lezioni di canto: anche quando ci siamo tutti trasferiti a Monza non ho mai studiato musica. Eppure a 7 anni ho scritto la mia prima canzone“, ha ammesso Filippo parlando dell’educazione che mamma e papà hanno dato a lui e alla sorella. Il cantante li ha sempre definiti “razionali“, due persone che “vanno dritte al punto“, a differenza sua, che è quello “storto” della famiglia. Il padre Marco, quando era giovane, era un calciatore della Pontremolese, squadra della provincia di Massa e Carrara.

Irama: canzoni e altezza

Con un’altezza pari a 165 centimetri, Irama corrisponde al vecchio detto che recita: Nella botte piccola c’è il vino buono. Tra le sue canzoni più belle, le stesse che hanno scalato e dominato le classifiche, ci sono: Arrogante, Nera, La genesi del tuo colore, Melodia proibita, Bella e rovinata, La ragazza con il cuore di latta e crepe.