Isis, nuovo video dell’orrore in Libia. Giustiziati quattro libici. Uno crocifisso in pubblico come avvertimento alla popolazione

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ancora un video dell’orrore diffuso dai jihadisti che in Libia hanno giustiziato quattro libici tra cui un combattente di Fajr Libya (la milizia che detiene il potere a Tripoli), considerato una spia. Secondo quanto raccontato da alcuni testimoni i terroristi hanno poi legato ad una croce di legno il corpo della presunta spia esponendolo al pubblico a scopo di avvertimento per gli abitanti. Ancora non identificate le altre tre vittime. La vittima vestiva, secondo una foto pubblicata da al Arabiya, con la solita veste arancione. la milizia che detiene il potere a Tripoli.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA