“Italia-Brasile 3-2, la partita” su Sky: la docuserie originale sui Mondiali 1982

Italia-Brasile 3-2 –La Partita: debutta ufficialmente su Sky la docuserie sulla vittoria dei Mondiali di calcio del 1982 degli azzurri.

Italia-Brasile 3-2 –La Partita: debutta ufficialmente su Sky la docuserie dedicata sulla vittoria dei Mondiali di calcio del 1982 degli azzurri.

“Italia-Brasile 3-2, la partita” su Sky: la docuserie originale sui Mondiali 1982

“Italia-Brasile 3-2, la partita” su Sky: distribuzione

Il 5 luglio 1982 l’Italia ha giocato la finale dei mondiali di calcio contro il Brasile. Il match è considerato come uno dei più grandi incontri di calcio sinora disputati e comportò l’eliminazione della nazionale brasiliana dal torneo. La stampa, inoltre, descrisse la performance del Brasile bollandola come “Tragedia del Sarrià”. Al contempo, la vittoria dell’Italia di Bearzot contro la nazionale brasiliana consentì agli azzurri di conquistare il titolo di Campione del mondo.

Nella giornata di domenica 3 luglio, la docuserie Italia vs Brasile 3-2, La partita debutta ufficialmente su Sky Documentaries in anteprima, andando in onda alle 21:15 con tutti gli episodi. La docuserie è disponibile anche on demand e in streaming su NOW, già a partire dalla mattinata di domenica 3 luglio.

La docuserie Italia vs Brasile 3-2 – La partita di Sky Original è stata girata da Giovanni Filippetto ed è stata scritta con Piero Trellini (autore dell’omonimo libro) e Luigi Cruciani.

La docuserie sui Mondiali di calcio del 1982

La docuserie Sky Original è composta in totale da tre episodi e racconta una serie di storie che si intreggiano tra loro e che riguardano i protagonisti che hanno dato vita al match leggendario attraverso il quale sono stati consacrati alla storia per l’eternità.

Al centro della narrazione che racconta temi come la riconoscenza e il riscatto, si pone la figura del commissario tecnico Enzo Bearzot. Il commissario tecnico, infatti, aveva una fiducia cieca e assoluta in un giocatore che tutti consideravano finito ossia Paolo Rossi. Allo stesso modo, anche la carriera del portiere 40enne Dino Zoff era considerata concluso ma è stato proprio Zoff, al 90esimo minuto della partita, a bloccare la fatidica palla che cambiò le sorti della Nazionale azzurra.

Con Italia Brasile 3-2, infatti, gli azzurri riuscirono a ridefinire l’identità italiana rappresentando un evento cruciale che ha inciso sulle vite di tutti gli abitanti della penisola.

La docuserie, quindi, si pone come obiettivo quello di ripercorrere i momenti salienti della partita, accompagnandoli con storie, aneddoti e retroscena. Non mancano, poi, materiale inedito, fotografie e interviste relative all’estate del 1982.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 13:07
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram