La Classicissima in bicicletta. Ecco la Milano-Sanremo, Sagan guida la lista dei favoriti: occhio a Gaviria, ma Colbrelli sogna il colpo

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ma Classicissima di Primavera tira la volata alla stagione ciclistica. Come sempre a marzo la Milano-Sanremo inaugura la serie di corse più attese. A scaldare le ruote ci sono grandi campioni  tra i favoriti, a cominciare dallo slovacco Peter Sagan, che con la maglia iridata è indicato come l’uomo da battere. Proprio per questo corre il rischio di dover rintuzzare a tutti gli attacchi degli avversari. Il secondo nome in rampa di lancio è quello del talento colombiano, Fernando Gaviria: in caso di arrivo in volata può piazzare il colpo vincente. Il norvegese Alexander Kristoff va messo sul podio dei favoriti: ha l’esperienza per cercare di conquistare ancora la Milano-Sanremo.  Il belga Greg Van Avermaet deve cercare la grande impresa, portando via un gruppetto ristretto: in volata sarebbe battuto. Una valida sponda può essere Michal Kwiatkwoski, che punterà a rendere la corsa dura per scremare il plotone.

Il vincitore del 2016, Arnaud Demare, parte come outsider, così come l’australiano Michael Matthews. Proprio per questo non vanno sottovalutati. E gli altri? i velocisti Nacer Bouhanni, Ben Swift, Mark Cavendish e Marcel Kittel possono giocarsi le proprie chance in caso di arrivo in gruppo compatto. Mentre l’Italia ha un tris di ciclisti su cui sperare nella Milano-Sanremo 2017: Sonny Colbrelli, Elia Viviani e Fabio Felline.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La stampa e la sindaca deficiente

Le confidenze di Urbano Cairo ad alcuni tifosi del suo Torino hanno svelato cosa pensa questo editore (Corriere della Sera, La7 e altro ancora) della sindaca M5S Chiara Appendino, definita con fallo da Var, espulsione e retrocessione “deficiente”. Ma non c’è bisogno di videocamere nascoste o

Continua »
TV E MEDIA