La cucina della Parodi batte il duello Pd a Sky

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

di Marco Castoro

Al Pd più che Renzi, Civati e Cuperlo converrebbe candidare Benedetta Parodi alle primarie. L’ex conduttrice di La7, uscita di scena dall’emittente di Urbano Cairo per scarsi ascolti (un 2% che ha deluso tutte le aspettative di chi aveva investito in lei) si sta prendendo una bella rivincita su Real Time. Il canale di Discovery Italia che più di tutti è visto dagli appassionati di cucina. Venerdì sera la Parodi con Bake Off Italia – Dolci in forno ha portato a casa un risultato storico per lei e per l’emittente: 1,2 milioni di ascoltatori nel minuto medio, 4,2% di share e 2,6 milioni di contatti netti, sesto programma nazionale più visto dal totale individui, battendo in prima serata Rai 2 e Rai 3. Miglior performance di sempre per Real Time con 895.000 ascoltatori nel minuto medio, che hanno fatto della rete il settimo canale nazionale con il 3,11% di share e il quinto sulle donne comprese nella fascia 20-49 con il 5,6% di share. Il confronto tra i tre candidati del Pd complessivamente – sommando i dati di SkyTg24 sul satellite e di Cielo sul digitale – è stato visto in media di 758mila spettatori (483mila su Cielo e 275mila su Sky Tg24). Lo share complessivo è stato pari al 2,7%, di cui 1,7% su Cielo e 1% sul canale all news satellitare.

Tgcom24, riscatto su Facebook
XFactor (Sky) si conferma il programma più seguito della settimana su entrambi i social. Su twitter precede Piazza pulita, Servizio pubblico, Report, Le Iene, Ballarò, la Gabbia e Lucignolo. Su Facebook al secondo posto troviamo il programma di Santoro e al terzo Uomini e donne. Poi le Iene e Ballando con le stelle. Mentre tra i tiggì i più seguiti sono Tgcom24 e TgLa7 su Facebook e Twitter. A rivelarlo sono i dati di Audisocial Tv®, l’osservatorio permanente di Reputation Manager che misura le performance dei programmi televisivi sul web. Su Twitter dopo il tg di Mentana troviamo nell’ordine: Tg3, RaiNews, Tg5, Studio Aperto, Tgcom24, SkyTg24. Tg1 e Tg2 occupano gli ultimi due posti della graduatoria. Su Facebook dopo Tgcom 24 ci sono SkyTg24, RaiNews, Tg3 e Tg1.

Vola il prime time di La7
Un autunno da incorniciare per La7 che diventa la tv generalista maggiormente in crescita sugli ascolti, conquistando il segno + in tutte le fasce. Il prime time si attesta al 4,58% con quasi 1,2 milioni di telespettatori. Un dato che vale l’11% in più di share. Bene anche l’access e la seconda serata. Ma il buongiorno si vede dal mattino con Omnibus che sale al 4,53% medio (+9% rispetto a 2012), Coffee Break al 5,46% (+18%), e L’aria Che Tira al 6,03% (con un eccezionale +124%).

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica che ama il Medioevo

Va bene che la destra è conservatrice e quella italiana addirittura preistorica, ma quando ieri le cronache parlamentari narravano della Meloni che ha scritto a Salvini per accordarsi sui candidati alle amministrative non poteva che scapparci da ridere. Ma come: stanno sempre col telefonino in

Continua »
TV E MEDIA