La Ferrari sulla Vettel più alta a Melbourne. La Rossa vince e convince nel primo Gran Premio di Formula 1

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Mancava da un po’ e alla fine è arrivato. Nel migliore dei modi, essendo la prima gara del Gran Premio di quest’anno.

Siamo a Melbourne, in Australia. E qui la Ferrari di Sebastian Vettel apre la stagione 2017 vincendo il Gp d’Australia, prima gara della stagione. La rossa del pilota tedesco ha preceduto al traguardo le due Mercedes di Lewis Hamilton e Valterri Bottas.

Vettel, passato in testa alla corsa dopo la prima sosta, ha sfruttato al meglio la sua monoposto con la scuderia di Maranello che non ha sbagliato nulla.

Quarto posto per la seconda Ferrari di Kimi Raikkonen e quinto per la Red Bull di Max Verstappen. Ritirata l’altra Red Bull di Daniel Ricciardo e la McLaren di Fernando Alonso.

Alla fine della gara Vettel si è dato ai festeggiamenti in italiano. “Questa è per noi, grande Ferrari, grazie ragazzi”. Gioia ed esultanza targata Sebastian Vettel che appena tagliato il traguardo per primo del Gran Premio d’Australia si lascia andare parlando in italiano con il box ad una gioia irrefrenabile. Poi sceso dall’abitacolo salta come un grillo andando ad abbracciare i suoi meccanici dando il via alla festa della Rossa sul podio di Melbourne, nella prima gara della stagione di Formula 1.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I finti miracoli di Gualtieri

Facciamolo santo subito. E visti gli ultimi miracoli, mettiamolo tra i beati che contano, minimo minimo alla destra del Padre. A Roberto Gualtieri, d’altra parte, i prodigi vengono così, naturali. Prendiamo la sporcizia di Roma. Aveva promesso una pulizia straordinaria a dicembre, e puntualmente il

Continua »
TV E MEDIA