La Juventus ingaggia Rashed Al-Hajjawi, il Messi di Palestina scoperto su You Tube (VIDEO)

dalla Redazione
Sport

Pochi ne parlano, ma il colpaccio della Juventus potrebbe riservare un futuro più che roseo per la Vecchia Signora che, in fatto di talenti, tanto “vecchia” non è. Il colpaccio, infatti, risponde al nome di Rashed Al-Hajjawi. Tutti, non a caso, lo chiamano il “Messi di Palestina”.

Si tratta di un ragazzino palestinese di appena 10 anni, Rashed Al-Hajjawi, soffiato alla concorrenza di altri club importanti non solo italiani. Nato in Norvegia nel 2006, il baby fenomeno già ribatezzato il Messi di Palestina secondo quanto riferisce il Daily Mirror si unirà presto alle giovanili della Vecchia Signora.

Al-Hajjawi è stato scoperto dagli scout della Juve anche grazie ad una serie di video in cui mostra capacità tecniche fuori dal comune. E proprio in queste ore le immagini del giovane di origini palestinesi stanno facendo il giro del Mondo diventando virali sul web. Al-Hajjawi sembra avere doti di fantasia e controlla di palla straordinarie, unite a un grande fiuto del gol