La Russia continuerà a sviluppare armi nucleari

La Russia aumenterà le capacità di combattimento delle forze aerospaziali e ammodernerà gli equipaggiamenti.

“La Russia continuerà a sviluppare armi nucleari per garantire la sovranità del Paese”. È quanto ha annunciato oggi il ministro della Difesa russo, Sergei Shoigu.

Russia Military

Per Mosca lo scudo nucleare resta “il principale garante della sovranità e dell’integrità territoriale”

“Continueremo a sviluppare la triade nucleare – ha detto ancora il ministro di Mosca – e a mantenerla pronta al combattimento, poiché lo scudo nucleare è stato e rimane il principale garante della sovranità e dell’integrità territoriale del nostro Stato”.

La Russia aumenterà le capacità di combattimento delle forze aerospaziali

“Aumenteremo anche le capacità di combattimento delle forze aerospaziali – ha avvertito Shoigu -, sia in termini di lavoro dei caccia e dei bombardieri nelle aree dove sono in funzione i moderni sistemi di difesa aerea, sia per il miglioramento dei droni”.

Il ministro della Difesa della Russia ha detto anche che sarà necessario “nel più breve tempo possibile portare l’equipaggiamento regolare e tattico del personale militare russo al più alto livello”.

“Un compito altrettanto importante”, ha spiegato Shoigu, riguarda “l’equipaggiamento e l’equipaggiamento tattico del personale al più alto livello. Tutto ciò di cui un combattente ha bisogno deve essere moderno, comodo e affidabile”.

Nel dicembre scorso anche il presidente russo Vladimir Putin aveva ammesso che c’erano falle nella difesa russa.

Leggi anche: Le armi sono finite. Stoltenberg ammette che per rifornire Kiev i Paesi dell’Ue e della Nato hanno esaurito le scorte

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram