La voglia e la pazzia non pagano. Anche la tv si adegua: tempi duri per i bollenti spiriti. Sgarbi e Morgan ingestibili. Ferrero imprevedibile

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

A Roma sarebbero etichettati nella categoria “ce fai o ce sei?”. In tv invece vanno che è una bellezza. Le loro gesta vengono viste e riviste sul web, tanto da diventare presto un cult. Eppure sono capaci di vivere ogni apparizione in video sul filo del fuorigioco. Imprevedibili, litigiosi, furiosi, bizzarri. Spesso rappresentano una prova d’esame per il conduttore. Chi non ne ha affrontato almeno uno in carriera non merita di essere considerato presentatore doc. I due più indisciplinati che si contendono la palma del migliore (forse sarebbe meglio dire del peggiore) sono Vittorio Sgarbi e Morgan. Basta che su di loro si accenda la luce rossa della telecamera ed ecco che si trasformano. Il loro ego si gonfia come una zampogna. E basta un attimo per accenderli. Per di più una volta partiti sono capaci di tenere la scena per minuti, fino a monopolizzarla.

FUORI
Il recente Sgarbi visto con il figlio al Costanzo Show è stata un’altra perla per chi ama la tv del trash, delle risse e degli urlatori. Alla fine il padrone di casa è stato costretto ad allontanarlo dal palco, dopo che la settimana prima aveva dovuto sopportare tutta la polemica a distanza con Fiorello.
Stessa sorte è capitata a Morgan, escluso dai magnifici 4 del nuovo X Factor. I suoi capricci della stagione scorsa hanno fatto inviperire sia i dirigenti di Sky sia quelli di FremantleMedia. Ed ecco che alla fine gli hanno presentato il conto. Sarà sostituito da Elio. Ingestibile per Mara Venier fu Antonio Zequila che fece il diavolo a quattro litigando con Antonio Pappalardo.

DA PSICANALISI
Enigmatica Anna Oxa. Almeno nelle sue risposte date a Silvia Toffanin a Verissimo. Alla domanda che equivale a un saluto di cortesia (“Il pubblico è felice di rivederti, è da un po’ che non ti si vede”) la cantante ha risposto: “è difficile per me rispondere a questa domanda, non perché la domanda è difficile, è il tempo che non riesco a quantificare”. Fermate il mondo, voglio scendere!, avrà gridato il telespettatore nazional-popolare di Verissimo dopo aver assistito all’intervista più surreale della storia del programma, con una ospite che ha dimostrato di aver perso il contatto con la quotidianità.

IMPREVEDIBILI
Non è facile accendere un microfono anche a Ferrero (Er Viperetta). Il presidente della Sampdoria può dire tutto e il contrario di tutto. Ne sanno qualcosa Ilaria D’Amico e Mikaela Calcagno che ogni domenica fanno lo sguardo terrorizzato quando lo vedono inquadrato sul monitor. Un’altra schietta è Loredana Bertè. I suoi giudizi ad Amici tengono tutti con il fiato sospeso. Anche Emma ha dovuto rassegnarsi.