L’assemblea del Tg1: sanzioni per chi infrange le regole

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L’assemblea del Tg1 conferma l’impegno dei redattori a realizzare un prodotto di qualità ed a rilanciare il giornale in questa fase di profondo rinnovamento del paese. “L’assemblea del Tg1 – si legge nel comunicato del cdr – è dalla parte delle regole e dei comportamenti onesti e rigorosi: chi infrange le regole e le leggi deve essere sanzionato con severità. Con riferimento all’inchiesta della procura di Roma su presunte irregolarità nell’utilizzo dei turni a maggiorazione l’assemblea ribadisce la propria fiducia nella magistratura e chiede però all’azienda di tutelare l’immagine del Tg1 e di tutti i giornalisti che svolgono con onestà e correttezza il loro lavoro, contrastando facili generalizzazioni. L’assemblea dà mandato al cdr di verificare la possibilità di svolgere le prossime riunioni in diretta streaming aperta a tutti”. Il documento è stato approvato all’unanimità.