Le signore delle telecamere invadono la Rai

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Di Marco Castoro

La tv è donna. Non c’è niente da dire. Il sesso forte ormai si fa valere solo alla guida dei talk politici. Qualcuna ci ha provato a buttare giù le barriere ma invano. Basti pensare a Luisella Costamagna e Mia Ceran. Il gentil sesso invece detta legge nelle conduzioni. Dai tiggì ai programmi. Perfino nelle trasmissioni sportive. Soprattutto in Rai le conduttrici sono nettamente di più dei maschietti. Tra un po’ Giletti, Conti, Frizzi e Amadeus li vedremo come concorrenti all’Isola dei famosi.

IL MATTINO È ORO
La stagione che è appena cominciata sta già lanciando in orbita le signore delle telecamere. Alle quali va aggiunta una gigantesca Vanessa Incontrada che ha inchiodato 6.116.000 telespettatori (share 25,5%) con la serie tv Un’altra vita, in onda su Raiuno. Al mattino spicca la performance di Eleonora Daniele che con Storie vere registra una media di share tra il 15 e il 18%, spesso superiore anche a quella di Unomattina. Poi c’è Antonella Clerici che con la Prova del cuoco supera i 2 milioni di telespettatori, nonostante la concorrenza di Forum su Canale 5, ottimamente condotto da Barbara Palombelli. Un’altra conduttrice che sta facendo strada è Ingrid Muccitelli. Sarà la padrona di casa di Unomattina in famiglia. Dopo l’ottima stagione con Linea Verde.

L’AMMUCCHIATA
È al pomeriggio che arriva la grande invasione. Non va bene il programma dei dolci della Clerici. Oltre il 60% di telespettatori cambia canale dopo la fine del Tg1 delle 13.30 e lo share di Antonella scende sotto il 10%. Dopo di lei va in onda Monica Leofreddi con la nuova versione di Verdetto finale. È buono (ma non ottimo per gli ascolti) il ritorno in tv di una delle prime donne a condurre la Domenica sportiva. Su Rai2 continua a crescere di share e di spettatori (superato il milione) Caterina Balivo, sempre più Gian Burrasca con le sue peripezie. Detto fatto è proprio il programma perfetto per una napoletana verace come lei. E lo share si avvicina alla doppia cifra. A quell’ora del pomeriggio su Rai2 non andava così bene dai tempi di Monica Setta e del suo Fatto del giorno, programma fiore all’occhiello dell’ex direttore Massimo Liofredi, che ora sta andando fortissimo con i canali dedicati ai ragazzi. La signora del pomeriggio è Cristina Parodi che con la Vita in diretta ha già battuto il Pomeriggio 5 di Barbara d’Urso in un paio di occasioni nell’arco della prima settimana. Impresa non facile, vista la precedente stagione in cui Paola Perego le ha buscate spesso. La dolce metà dell’agente Lucio Presta è attesa alla guida di Domenica In. Un po’ ridimensionata, ma pur sempre Domenica In. Ottimo l’avvio di stagione per Federica Sciarelli con Chi l’ha visto? Una vera boccata di ossigeno per le prime serate di Raitre, dove tra qualche settimana tornerà pure Milena Gabanelli. Su Raiuno è cominciato il conto alla rovescia per l’arrivo di Milly Carlucci che si sta divertendo in questi giorni nel suo tradizionale annuncio-indovinello a rate via tweet su chi saranno i protagonisti di Ballando con le stelle.

SPARITE
Sim Sala Bim. Ogni tanto a Viale Mazzini passa il mago Silvan, richiamato dalla governance. E d’incanto, senza sapere il motivo, qualcuno sparisce. Rischia di fare la fine della dispersa Lorella Landi. In cerca di un posto ci sono Lorella Cuccarini e Mara Venier, mentre a forza di aspettare, Georgia Luzi sta invecchiando. Maria Teresa Ruta ha fatto la stessa fine. Pure Paola Ferrari è finita nel mirino. Ma sicuramente il nuovo direttore di Raisport, Carlo Paris, la riporterà presto in video.