La lettera di Giuseppe Conte a Lucia Annunziata e la risposta (con stoccata) della conduttrice di Mezz’ora in più: “Andrò in Vigilanza”

lettera conte annunziata video mezz'ora in più
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La lettera di Giuseppe Conte a Lucia Annunziata letta ieri dalla conduttrice a Mezz’ora in più finirà in Commissione di Vigilanza? Ne sembra convinta la conduttrice, che ieri ha chiesto di essere convocata dopo l’accusa di diffamazione da parte dell’ex premier.

La lettera di Giuseppe Conte a Lucia Annunziata e la risposta della conduttrice di Mezz’ora in più

Dopo aver letto la lettera di Conte, infatti, Annunziata ha risposto così: “L’interpretazione del professore Conte credo sia fondata, sicuramente senza dolo, su un’incomprensione: si traggono conclusioni, infatti, citando una sola frase di quella che è stata invece una non breve discussione avvenuta nel corso della mia intervista ad Alessandro Di Battista. In merito alla mia difesa ho consultato il direttore di Rai 3 che mi ha lasciato libera di decidere come procedere”.

Poi ha continuato: “Credo che, a questo punto, la via migliore per me sia quella istituzionale, per cui chiederò alla Commissione di Vigilanza, istituzione del Parlamento incaricata di vigilare sull’applicazione del codice etico della Rai, di convocarmi in audizione per giudicare se ho violato questi codici del Servizio Pubblico, pronta ad assumermi le mie responsabilità, ovviamente”.

La stoccata finale della conduttrice

E poi è arrivata anche una stoccata finale: “Sono pronta anche a confrontarmi con il professore Conte nel caso in cui accettasse uno dei tanti inviti rivoltigli nel corso della sua presidenza”.

Ora quindi la palla passa alla Commissione di Vigilanza. Dove Annunziata potrà parlare. E Conte?

Leggi anche: La lettera furiosa di Giuseppe Conte a Lucia Annunziata: “Sono stato diffamato a Mezz’Ora in più”