Rai. L’ex governatore del Lazio, Piero Marrazzo, è in pole position per la poltrona di corrispondente da Gerusalemme

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

A Saxa Rubra e a Viale Mazzini uno dei temi più discussi in questo periodo è il riassetto delle corrispondenze estere. Stefano Spoto, l’ex Linea Verde, Tg2 e Rai International è quasi in età pensionabile. Il suo rientro a Roma viene dato come prossimo. Chi lo sostituirà a Gerusalemme? In pole c’è l’ex governatore del Lazio, nonché conduttore di Mi manda Raitre, Piero Marrazzo. Che dopo la trasmissione che si è visto chiudere in anticipo da Raidue per i bassi ascolti, non ha trovato un’altra collocazione. Ed eccolo pronto ad accettare la nuova sfida. L’altra partita tutta da giocare riguarda New York. Oliviero Bergamini del Tg1 (ex Tg3) ha già pronte le valigie. La sua presenza sarebbe molto gradita anche dal governo americano. Chi sarà tra Tiziana Ferrario e Giovanna Botteri a cedere la poltrona? Probabilmente la prima, magari per riconquistare una conduzione importante al Tg1.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Le destre a pezzi nei Comuni

In autostrada nei giorni da bollino rosso c’è meno traffico rispetto al via vai dei sondaggi sulle prossime amministrative. Nel mazzo c’è anche roba di dubbia provenienza, a uso e consumo dei candidati che commissionano (e pagano) le indagini. D’altra parte, un po’ d’ottimismo fa

Continua »
TV E MEDIA