L’immigrazione è competenza del Governo. Palazzo Chigi impugna l’ordinanza di Musumeci: “Produce effetti diretti a carico di altre Regioni”

dalla Redazione
Politica

Il Governo, come aveva già annunciato il ministro Provenzano, ha impugnato l’ordinanza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci che prevede la chiusura degli hotspot e dei centri di accoglienza per migranti dell’Isola. Il ricorso, secondo quanto si apprende da fonti di Governo, presentato dalla Presidenza del Consiglio e dal ministero dell’Interno, è stato notificato ed è in corso di deposito a Palermo. Secondo Palazzo Chigi e Viminale le misure adottate con l’ordinanza, che fanno richiamo alla materia sanitaria, “interferiscono direttamente e gravemente con la gestione del fenomeno migratorio, che e’ materia di stretta ed esclusiva competenza dello Stato”, e “inoltre producono effetti diretti a carico di altre Regioni”.