L’Uefa corre ai ripari e punta su Infantino. Con Platini finito in panchina scatta il piano B con la candidatura del segretario generale lanciato verso la Fifa

E’ Gianni Infantino il candidato alla presidenza Fifa scelto dal comitato esecutivo dell’Uefa, che si è riunito d’urgenza a Ginevra. Si tratta del segretario generale Uefa che potrebbe prendere il posto di Michel Platini, sospeso dal Comitato etico dell’ente mondiale che gestisce il calcio.

L’Uefa corre ai ripari e punta su Infantino. Con Platini finito in panchina scatta il piano B con la candidatura del segretario generale lanciato verso la Fifa
Pubblicato il - Aggiornato il alle 20:11
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram