L’X Factor ce l’ha Valentino Rossi. Le gare della MotoGp fanno il pieno su Sky e i canali free. Il talent in chiaro si ferma al 4,8%. Rugby, che flop

di MARCO CASTORO

L’X Factor ce l’ha Valentino Rossi. Le gare della MotoGp fanno il pieno su Sky e i canali free. Il talent in chiaro si ferma al 4,8%. Rugby, che flop

Se si eccettua la Serie A, che Sky non può mandare sui canali in chiaro, le altre grandi esclusive cominciano a farsi largo anche tra le reti free del digitale terrestre. In ballo ci sono le fette di torta della pubblicità da soffiare a Rai, Mediaset e La7. Una ghiotta occasione per Discovery Italia (per le finali di tennis esclusiva di Eurosport, tipo Pennetta-Vinci su Deejay Tv) ma soprattutto per Sky che di canali sul digitale terrestre ne ha due, Cielo e Mtv8. Tra le esclusive che in questi giorni ha mandato in onda in chiaro la parte del leone continuano a farla Valentino Rossi e la Moto Gp. La diretta della gara su Sky ha portato a casa 421 mila spettatori e il 10,6%, mentre su Cielo 567 mila spettatori (14,32%) e su Mtv8 gli spettatori che hanno visto il Gp sono stati 156 mila e il 3,95%. Complessivamente la diretta e la differita in chiaro della classe regina del Motomondiale hanno riscosso 723 mila spettatori ed il 18,27% di share. Il totale della gara in chiaro e a pagamento è stato di 1,144 milioni di spettatori con il 28,9% di share. Durante la corsa Cielo è stato il secondo canale più visto in Italia.

X FACTOR CORRE DI MENO
Se Valentino corre forte, X Factor va un po’ più piano. Su Cielo (605 mila e 2,32%) e Mtv (658 mila e 2,52%) i Bootcamp del talent musicale di Sky hanno complessivamente superato quota 1,250 milioni di spettatori e il 4,8%. All’incirca quanto la prima puntata di OpenSpace su Italia1 con Nadia Toffa (1.027.000 telespettatori, share 5,72%). Risultati da flop per l’Italrugby. La partita Italia-Romania, in diretta esclusiva su Sky Sport 2, è stata vista solo da una media di 191 mila spettatori.

DA SANREMO CON FURORE
Colorado Cafè riparte con Luca e Paolo da domani in prima serata su Italia 1 per la sua diciassettesima stagione. I comici e attori genovesi prendono le redini del cabaret di Italia 1 mettendosi per otto puntate alla guida di oltre 40 comici.
IL ROMANTICO SALVINI
Simpatico siparietto al Megastore Mondadori di piazza del Duomo a Milano. Per presentare il libro Il metodo Salvini, scritto da due giornalisti del Giornale, Del Vigo e Ferrara, erano presenti il leader del carroccio, Vittorio Feltri e Paolo Liguori. Salvini ha confessato alla platea di non aver ancora letto il libro in questione, perché sta leggendo Mauro Corona. E di essere stato molto colpito da Verrà il vento e ti parlerà di me, il romanzo scritto da Francesca Barra. Poi rivolgendosi a Feltri, Salvini ha detto: so che non ti farà piacere… Sottintesa la disputa a In Onda tra il direttorissimo e la conduttrice. Fa riflettere il fatto che la Barra riceve consensi dall’altro Matteo, non il Renzi la cui intervista accese su di lei i riflettori. Ma dal leader del Carroccio, suo antagonista da sempre in ogni programma a cui la bionda scrittrice ha partecipato (Mattino 5, In Onda, La Gabbia e perfino Tiki Taka vista la fede milanista di lui e juventina di lei). Inoltre a Salvini è piaciuto un libro in cui si parla del Sud, di Matera e della Basilicata. Posti ove la Lega Nord non è mai arrivata. Morale della favola: anche sotto le felpe di Salvini batte un cuore romantico.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 17:10
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram