Mara: trattata da vecchia scarpa. La Venier si sfoga contro i vertici di Viale Mazzini. No alla festa di Domenica In: problemi con la Perego

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

di Angelo Costa

Mara Venier per la Rai è diventata Amara Veleno. La grande assente alla festa per i 40 anni di Domenica In si è sfogata sul profilo Instagram: “Assente per motivi personali tra me e Paola Perego”.  La conduttrice non ha risparmiato bordate nemmeno per i vertici di Viale Mazzini: “La mia assenza dai festeggiamenti è per problemi privati e personali. Il rispetto invece ha a che fare con il modo in cui due anni fa sono stata esclusa dalla Rai. Penso che ci voglia maggiore rispetto per personaggi che hanno dato tanto a questa azienda. Mi hanno tolto La vita in diretta e Domenica In senza nemmeno una convocazione, senza dirmi nulla, senza un ringraziamento, l’ho trovato molto inelegante, mi hanno dato un calcio come si fa con una vecchia scarpa”.

EROSIONE DI SHARE – Allarme rosso per le reti generaliste: siamo all’erosione dello share. Il 2015 ha visto le 7 reti perdere un’altra parte della dote. Tutte assieme nella media sulle 24 ore non arrivano neanche al 60%. Questo significa che le reti tematiche del digitale continuano a crescere. Tolto un 11-12% delle pay tv resta un bel 30% di telespettatori che si guardano le piccole reti che continuano a crescere. Al primo posto in classifica resta sempre Raiuno (17%), seppure la rete ammiraglia dal 2011 a oggi abbia perso 3 punti di share. Segue un punto e mezzo dietro Canale 5 (15,4%). Poi c’è la bagarre tra tre canali che si giocano allo sprint il gradino più basso del podio. Il 2015 ha visto la volata vincente di Raidue (6,82%) davanti a Raitre (6,65%) e Italia1 (5,68%). Più staccate Retequattro (4,61%) e La7 (3%). Negli ultimi 4 anni anche canale 5 e Italia 1 hanno perso 3 punti, 2 ciascuno Raidue e Raitre. Stabile al 3% La7, i cui spettatori hanno inchiodato il telecomando. Sulle 24 ore tra le tv tematiche in testa c’è Real Time (1,52%). Seguono Rai Yoyo, Iris, Cielo, DMax, Top Crime e Rai Movie. Tutte sopra l’1%. Mentre Rai4 non arriva alla soglia nemmeno agli ascolti del bouquet Sky (canale 104).

MITICA TOFFANIN – Passano gli anni ma il pubblico di Silvia Toffanin continua a seguirla in massa. Entrato ufficialmente nella sua decima stagione, anche in questa nuova edizione Verissimo sta macinando ascolti eccellenti, confermandosi da 11 settimane, il programma più seguito nella sua fascia. Sabato scorso il talk show condotto da Silvia Toffanin ha segnato un nuovo record: 3,1 milioni di spettatori e una share del 20,37%. Tra i tanti  ospiti della  puntata di sabato scorso  era presente, in esclusiva, per la sua prima intervista da mamma, Elisabetta Canalis. Il 23 settembre 2006 la prima puntata. Ospiti portafortuna Barbara D’Urso e Dolce &Gabbana.

SKYTG24 SU INSTAGRAM – I social network hanno profondamente trasformato il mondo delle news . E Sky Tg24, già presente online non solo con il sito skytg24.it, ma anche con una pagina Facebook e un profilo Twitter che ha superato i 2 milioni di follower, ha deciso di sbarcare anche su Instagram con il profilo @Skytg24hd.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Per la sinistra dei Tafazzi non c’è cura

Inutile nascondersi dietro alibi o rimpianti: il vaccino per il Covid l’hanno trovato ma per l’autolesionismo della Sinistra non c’è cura. A destra, dove Salvini e Meloni non si parlano e Forza Italia ormai ha poco da dire, come al solito si presenteranno con candidati

Continua »
TV E MEDIA